Forbidden

You don't have permission to access /catania/header.php on this server.

Additionally, a 404 Not Found error was encountered while trying to use an ErrorDocument to handle the request.

Catania eventi

Festa di SAN MAURO ABATE - VIAGRANDE

San Mauro Abate Viagrande

Cerchi la FESTA DI SAN MAURO ABATE - VIAGRANDE?

Viagrande, festa di San Mauro Abate

La festa che si svolge a Viagrande, in onore di San Mauro Abate, è tra le più belle e partecipate di tutta la Sicilia Orientale.
Celebrato il 15 gennaio anche nella città di Aci Castello, a Viagrande si svolgono due giorni di festeggiamenti, in cui il Santo viene onorato con particolare solennità, tra spettacolari fuochi artificiali e artistiche luminarie.

 

Il 14 gennaio, vigilia della solennità, inizia con la tradizionale fiera del bestiame, attrezzi agricoli, di piante e di fiori, in piazza Matteotti: è questa la prima fiera dell’anno che si svolge in provincia di Catania e una delle poche rimaste, di questo genere, nella zona.
Nel pomeriggio viene celebrata una messa solenne, alla fine della quale ha inizio la processione del braccio reliquiario di San Mauro per alcune vie del paese, effettuando, durante il giro, una breve sosta presso la chiesa di Santa Caterina.


Dopo la processione, la Reliquia del Santo viene accompagnata fino alla Chiesa Madre, dove avviene "a trasuta do pattitu", tradizionale ingresso in piazza dei due quartieri del paese, "Scalatelli" e "Santa Caterina", i quali si competono in una spettacolare gara di artistici fuochi pirotecnici.

La mattina del 15 viene svelato il simulacro del Santo, tra le tante acclamazioni dei devoti, vestiti col tradizionale sacco e lo sventolìo dei loro fazzoletti bianchi.
In seguito viene celebrato un solenne pontificale, in presenza di diversi sacerdoti e, quando l’ orologio segna le ore 13.00, il fercolo si affaccia dal portone centrale per essere accolto da una tempesta di fuochi, volantini e un festoso suono di campane. Il fuoco dell'uscita prevede momenti particolari, come la tradizionale "moschetteria" effettuata a pochi passi dalla Chiesa.


La processione si avvia lentamente attraverso le vie del paese, con soste e preghiere per tutto il giorno. In tarda serata il Santo fa il suo ingresso in Chiesa, salutato ancora una volta da un grandioso spettacolo di fuochi pirotecnici.

Testo curato da Cinzia Catanzaro.

Catania mi piace!!

Spazio pubblicità